Buoni propositi di settembre…li avete già abbandonati?!

Per noi mamme, soggette ai ritmi del calendario scolastico dei nostri figli, il vero inizio di un anno nuovo coincide con la riapertura delle scuole nel mese di Settembre. Quindi, come di consueto accade in concomitanza con un nuovo inizio, si parte cariche di energie e progetti e sopratutto, con una bella lista di buoni propositi!…anche voi siete solite farlo?!

Quali sono stati i vostri buoni propositi settembrini? Siete riuscite a mantenergli fede?

Non so voi, ma in genere i miei buoni propositi si concentrano su un utilizzo migliore del tempo, inteso come un tempo di qualità per ogni membro della famiglia. Lo faccio partendo da me, con il solito chiodo fisso dell’intento di ritagliarmi del tempo di qualità da dedicare esclusivamente a me stessa. Che può essere quell’ora, ora e mezza alla settimana, da dedicare ad un corso o un’attività fisica. In genere questo buon proposito viene disastrosamente mancato, solitamente nel tentativo non riuscito di incastrare tutti i miei mille impegni/doveri o semplicemente perché quei corsi che tanto mi sarebbero piaciuti, non sono mai in un orario che coincida con le mie disponibilità.people-2592247__340

 

 

Oppure, puntualmente mi prefiggo di andare almeno un paio di volte al mese al cinema a gustarmi qualche nuovo bel film ( badate bene: FILM, non cartone animato!) e su questo devo ammettere che sto diventando sempre più brava.popcorn-1433326__340

E come dimenticare il tempo da passare con le amiche davanti ad un buon bicchiere di vino?!..Per questo diciamo che riesco a mantenermi su una frequenza di una uscita ogni 10-15 giorni che tutto sommato non è niente male. Passiamo dunque al tema “coppia”, perché  sappiamo tutte benissimo  quanto sia difficile, una volta arrivati i figli, riservarsi del tempo di qualità per mamma e papà senza prole al seguito. Ma è un tempo che non va dimenticato e trascurato perché anche la coppia ha bisogno delle sue attenzioni.

Basterebbe programmarsi un’uscita mensile, niente di straordinario intendiamoci, un aperitivo in relax, una passeggiata sui navigli, una cenetta simpatica… Non so voi, ma anche su questo punto, alla fine dei conti, io faccio spesso cilecca.party-1798353__340

In ultimo, ma non per ordine d’importanza, il tempo di qualità da dedicare ai figli. Su questo sono decisamente più brava. Mi sono prefissa l’obbiettivo di anticipare l’orario della buonanotte di mio figlio dal momento che quest’anno è alle prese con la prima elementare e di dedicare il rituale della nanna alla lettura di un libro; ed è così che ogni sera puntualissimi alle 21.00 ci infiliamo sotto le coperte muniti di pigiama e ci diamo ad una mezz’ora di lettura accoccolati uno accanto all’altra.

Il segreto dei buoni propositi è di non porsi chissà quali obiettivi, rimanere insomma sotto le righe degli eccessi può facilitarne il raggiungimento e soprattutto dimezzare i sensi di colpa per non essere riuscite (anche questa volta) a mantener loro fede.

Ecco, vi ho illustrato i miei buoni propositi…ora aspetto di conoscere i vostri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *